News
CHIUSURA UFFICI FEDERALI FESTIVITA' NATALIZIE PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Mercoledì 17 Dicembre 2014 12:30

In occasione delle Festività Natalizie gli Uffici Federali rimarranno chiusi dal giorno 24 dicembre 2014 al giorno 6 gennaio 2015 (ultimo giorno lavorativo 23/12/2014).

Buone Feste

 
VENERDI' A ROMA L'ULTIMO CONSIGLIO FEDERALE DEL 2014 PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Lunedì 15 Dicembre 2014 09:43

Roma – E’ convocata per venerdì 19 dicembre alle ore 15, presso la Sede Federale dello Stadio Olimpico di Roma, la settima ed ultima riunione 2014 del Consiglio Federale della FIR presieduto da Alfredo Gavazzi.

Il Consiglio osserverà il seguente ordine del giorno:

  1.      Comunicazioni del Presidente Onorario
  2.      Comunicazioni del Presidente
  3.      Affari Amministrativi
  4.      Segreteria Federale
  5.      Settore tecnico (attività di base ed alto livello)
  6.      Varie ed eventuali

 
LE CONDOGLIANZE DELLA FIR A DAVIDE GIAZZON E FAMIGLIA PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Domenica 14 Dicembre 2014 09:27

Roma - Il Presidente federale Alfredo Gavazzi, il Consiglio Federale, lo staff tecnico della Squadra Nazionale e tutta la FIR, certi di interpretare il sentimento dell'intero movimento rugbistico italiano, si stringono in un affettuoso abbraccio all'Azzurro Davide Giazzon e sono vicini a lui ed ai suoi cari nel triste momento della scomparsa dell’amata sorella Veronica.

 
PROGETTO FORMATIVO VOLONTARI MONDIALE U20 "ITALIA 2015" PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Lunedì 08 Dicembre 2014 08:52

 

La Federazione Italiana Rugby, in occasione dei Campionati Mondiali Under 20 che si giocheranno nelle province di Brescia, Mantova, Cremona e Parma in giugno 2015, cerca 25 tirocinanti, provenienti da ogni facoltà e dipartimento, che possano svolgere un’esperienza impegnati in diverse mansioni:

N° tirocinanti – Compiti - Requisiti

  •   15 ( 12 + 3 riserve in segreteria ) accompagnatori delle 12 squadre, le migliori del mondo, che si disputeranno il Campionato, gli stagisti dovranno seguire per 24 giorni, 24 ore su 24, ognuna delle 12 squadre facendo da collegamento tra le delegazioni e l’organizzazione dell’International Rugby Board e della Federazione Italiana Rugby.

ü  Agli stagisti viene richiesta una buona conoscenza della lingua inglese, almeno uno deve conoscere il giapponese, uno il francese e uno lo spagnolo.

Gli stagisti:

ü  dimoreranno nello stesso albergo della delegazione a loro assegnata dal giorno di arrivo a quello della partenza,

ü  dovranno accompagnare la squadra ad ogni impegno: allenamento, partita, piscina e palestra, ed eventuali impegni extra-sportivi,

  •   2 studenti a disposizione della Commissione arbitri, richiesta conoscenza lingua inglese o francese,

Gli stagisti:

ü  saranno a disposizione degli arbitri e li accompagneranno alle partite ( due stadi ),

  •   1 studente a disposizione della Commissione antidoping, richiesta conoscenza lingua inglese,

Lo stagista:

ü  dovrà essere a disposizione della Commissione antidoping

  •   1 studente a disposizione della Commissione impianti sportivi, richiesta conoscenza lingua inglese,

Lo stagista:

ü  dovrà essere a disposizione per risolvere i problemi sorti a riguardo degli impianti messi a disposizione delle squadre e quindi essere in collegamento continuo con i responsabili dei singoli impianti,

  •   4 studenti a disposizione della Commissione organizzatrice del Torneo, richiesta conoscenza lingua inglese,

Gli stagisti:

ü  dovranno coordinare gli addetti alle delegazioni e aggiornarli degli eventuali cambiamenti dei programmi,

  •   4 studenti a disposizione dell’Organizzazione F.I.R., lavoro di segreteria.

Gli stagisti:

ü  dovranno aiutare l’Organizzazione F.I.R. presente sul territorio e saranno a disposizione per sostituire eventuali defezioni tra i responsabili delle delegazioni.

Corso di formazione 

  •       Gli stagisti saranno formati da “specialisti” della FIR e IRB mediante un corso di formazione della durata di 4 incontri ( all’incirca uno al mese ) da gennaio 2015 a maggio 2015.
  •       Ogni stagista sarà informato dei compiti da svolgere, degli strumenti a disposizione, dei diritti e doveri delle delegazioni e degli impegni dettagliati.

Periodo di impegno 

  •       Gli stagisti saranno impegnati dal 25 maggio 2015 al 21 giugno 2015 e ospitati per tutto il periodo in hotel 4 stelle

Benefit

Al termine del Campionato del Mondo ogni stagista:

  •       sarà registrato tra i volontari della Federazione Italiana Rugby,
  •       avrà un attestato di partecipazione,
  •       avrà un’attestazione di tirocinio svolto da produrre all’Università,
  •       avrà una divisa da indossare durante tutto il periodo del Campionato
    ___________________________________________________________

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO VOLONTARI "ITALIA 2015"

 

 
COMUNICATO FEDERALE N. 3 - 2014.2015 PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Venerdì 05 Dicembre 2014 11:50

E' pubblicato il Comunicato Federale n. 3 - 2014/2015 nelle sezioni ALBO FEDERALE e COMUNICATI FEDERALI 2014.2015

 
UN MINUTO DI SILENZIO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE IL 6 E 7 DICEMBRE PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Mercoledì 03 Dicembre 2014 17:05

La campagna “Zonta says no” prosegue in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2014: un minuto di silenzio in tutte le carceri d’Italia, sui campi di rugby e un libro di testimonianze scritto  dai detenuti. 

Per il terzo anno consecutivo i club Zonta d’Italia e il Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria del Piemonte e Valle d’Aosta con l’Associazione Ovale oltre le sbarre onlus, la squadra di rugby del carcere “Lorusso e Cutugno” di Torino e la Federazione Italiana Rugby che conferma la propria attenzione ad un tema sensibile e d’attualità nell’ambito delle proprie strategie di responsabilità sociale, continuano insieme il programma di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Il 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, all’interno di tutti gli Istituti penitenziari d’Italia è stato osservato il minuto di silenzio, come momento introduttivo delle iniziative adottate per aumentare l’attenzione verso un fenomeno sempre più preoccupante che deve essere superato con il contributo di tutti, uomini e donne.

Questa iniziativa, organizzata dall’Interclub Zonta Italia e dall’Associazione Ovale oltre le sbarre onlus, già nel 2013 era stata promossa dal Provveditorato regionale del Piemonte e Valle d’Aosta nelle carceri del territorio, e per il 2014 ha rinnovato il proprio sostegno all’iniziativa e si è anche fatto promotore presso il Dipartimento di Roma della proposta per estenderlo a tutti gli Istituti Penitenziari della Repubblica.

La stessa cerimonia del silenzio, simbolo del rispetto e dell’attenzione verso le donne, in collaborazione con la Federazione Italiana Rugby sarà osservata anche su tutti i campi di rugby di ogni ordine e grado nelle giornate di campionato del 6 e 7 dicembre.

La campagna “Zonta says no” promossa da Zonta International, l’organizzazione mondiale che ha come obiettivo il miglioramento della condizione femminile nel mondo, ha voluto coinvolgere con una presa di posizione forte il modo maschile per ribadire che la violenza contro le donne non è un problema solo delle donne.

Uno dei momenti simbolo della campagna sarà la partita che verrà disputata da La Drola Rugby con la squadra del Rugby Saluzzo nel penitenziario Lorusso e Cutugno di Torino, dove il 6 dicembre, la partita di campionato C regionale sarà giocata indossando pettorine con lo slogan “Giù le mani dalle donne”.

“La partecipazione della squadra del carcere alla campagna contro la violenza sulle donne” – spiega il Presidente Walter Rista – è un punto fermo dell’attività de La Drola e i giocatori/detenuti, dopo tre anni che partecipano all’iniziativa, pensano che questo sia un momento importante e significativo con il quale possono contribuire ad una causa verso la quale hanno sviluppato una grande attenzione.”

Particolarmente significativa anche l’estensione dell’iniziativa alle altre squadre di rugby dei penitenziari italiani: la Giallo Dozza di Bologna  ed i Bisonti di Frosinone.

Della stessa campagna fa parte anche il libro “Giù la mani dalle donne - Voci dal carcere” che raccoglie le testimonianze di più di 100 detenuti delle carceri piemontesi che hanno voluto esprimere le loro riflessioni per far fronte ad un fenomeno di violenza dal quale essi stessi prendono le distanze.

Voluto dal Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria del Piemonte e Valle d’Aosta, e realizzato da Ovale oltre le sbarre Onlus e dall’interclub Zonta Italia, il libro, che è stato stampato nella tipografia del carcere di Ivrea, è anche un esempio di quelle attività riabilitative volte a incentivare nei detenuti una riflessione culturale non disgiunta dal proprio vissuto e dall’elaborazione dell’esperienza.

 
CORSI AGGIORNAMENTO ALLENATORI 3° e 4° LIVELLO PRESSO ACCADEMIE FEDERALI PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Martedì 25 Novembre 2014 14:52

Didattica FIR informa che, in concomitanza degli incontri dei Tecnici Andy Vilk e Paul Griffen presso le accademie Federali, sono stati programmati n. 20 corsi di aggiornamento per allenatori di 3° e 4° livello con argomenti specifici.

I corsi sono programmati presso le sedi delle Accademie  Federali e, ove possibile, saranno organizzati con una parte teorica e una parte pratica svolta dagli atleti delle Accademie.

Il calendario degli incontri è pubblicato nel settore allenatori > corsi di aggiornamento.

 


Pagina 1 di 102

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

Instagram

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
sviluppo

Registro Coni

coni

E' attiva sul sito www.coni.it l’iscrizione al Registro delle Società e Ass. sportive dilettantistiche.

Normativa Tesseramento Extra Comunitari

Sono ora consultabili sul sito www.coni.it le nuove procedure per l'ingresso in Italia di sportivi extracomunitari

impianti2
Norma relativa ai contributi per l'impiantistica federale:

antidoping