Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

TROIANI VISITA SINGAPORE IN VISTA DEL TEST DEL 10 GIUGNO
TROIANI VISITA SINGAPORE IN VISTA DEL TEST DEL 10 GIUGNO PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Friday, 07 April 2017 14:37
There are no translations available.

IMG 0009

IL MANAGER AZZURRO: “IMPIANTI DI ALTISSIMO LIVELLO, E’ LA SEDE IDEALE”


Roma – Due giorni di impegni serrati a Singapore per il Manager dell’Italrugby Luigi Troiani, che ha rappresentato FIR oggi nella “Lion City” in occasione della conferenza stampa di annuncio del National Stadium quale sede del test-match che il prossimo 10 giugno vedrà gli Azzurri affrontare la Scozia nella sfida inaugurale del tour estivo, il primo incontro tra due Nazionali Tier 1 a disputarsi nella metropoli asiatica.

Il Team Manager della Nazionale ha visitato l’avveniristico National Stadium, coperto e dotato di impianto di condizionamento, dove il XV di Conor O’Shea affronterà gli highlanders, i campi di allenamento e gli hotel messi a disposizione dal comitato organizzatore dell’incontro: “Dopo aver visitato la città e gli impianti– ha dichiarato Troiani – penso che si tratti senza dubbio di una sede di alto livello, dotata di tutte le infrastrutture necessarie ad ospitare un test-match internazionale. L’esperienza acquisita con l’organizzazione delle World Rugby Sevens Series è notevole e sono certo che vivremo una settimana piacevole ed emozionante, contribuendo con questa sfida ad ampliare i confini del nostro sport”.

Nel pomeriggio Troiani ha partecipato al sorteggio, vinto dall’Italia che sarà pertanto la “Squadra A” il prossimo 10 giugno, disputando l’incontro con la maglia bianca ma con la possibilità di prelazione su spogliatoio, orari del Captain’s Run e di arrivo allo Stadio il giorno del match.

 

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito